Ying e Yang nell’Energy Taping

Come una strada non sembra la stessa se si percorre in un senso o nell’altro e come una città è diversa a seconda dell’ora e del giorno, così la realtà presenta un aspetto Yin e un aspetto Yang che ci fa percepire in modo diverso quello che noi consideriamo la stessa cosa o la stessa situazione.
Non esiste uno stato Yin o Yang permanente, non esistono oggetti Yin e oggetto Yang.

Certamente nei discorsi siamo obbligati a utilizzarli come strumento linguistico in contrapposizione alla loro unità, che rappresenta la cosa in sé.

Yin e Yang sono modalità diverse ma complementari: nell’insieme costituiscono tutti gli esseri e le loro vicissitudini.

L’essenziale è conoscere sempre le regole del gioco. Non si tratta di stabilire una classificazione sotto la voce Yin o la voce Yang, ma di descrivere i meccanismi responsabili delle relazioni di questi elementi tra loro, cioè del movimento che li unisce.

La descrizione di questi meccanismi non è pertanto anarchica, esiste in agopuntura come in tutta la scienza cinese e un principio di classificazione è la legge dei Cinque Elementi, largamente usata nella medicina cinese e da noi applicata nell’uso del taping.

2 risposte a “Ying e Yang nell’Energy Taping”

    1. Salve Claudia, Il Corso Base costerebbe di listino 299€ compreso il kit con libro e materiale, ma se partecipi alla nostra serata di Preganziol lo puoi avere scontato di 70€.
      Contattami al 3351212190 x altri dettagli.
      Barbara

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *